Fandom

Javapedia

Darth Desolous

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Avviso-stop.png Questa pagina va revisionata nella sintassi e/o nei contenuti! Modificandola, aiuterai la wiki.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Darth Desolous face.png
Darth Desolous
Info biografiche
Nato/a

3522 BBY circa

Morto/a

su Yaga Minor

Descrizione fisica
Specie

Pau'an

Sesso

Maschio

Colore capelli

Nessuno

Colore occhi

Neri

Info cronologiche e politiche
Era/e

Era della Vecchia Repubblica

Affiliazione/i

Nato circa 3.500 anni prima delle Guerre dei Cloni, il guerriero che sarebbe poi diventato Darth Desolous era un grande Maestro Jedi di cui nessuno ricorda più il nome.

La sua brama di combattere lo condusse al Lato Oscuro e all'apprendimento delle tecniche Sith. Espulso dall'Ordine Jedi, il Maestro caduto in disgrazia si fece chiamare Darth Desolous e giurò vendetta. Iniziò ad addestrare un'armata di Pau'an nel suo stile personale di arti marziali, che prevede l'uso di uno scudo in lega di cortosis in combinazione con un'arma da mischia. Lo scudo veniva utilizzato per bloccare le armi nemiche (incluse le spade laser dei Jedi), lasciando l'avversario vulnerabile a un contrattacco. Darth Desolous scagliò quindi i suoi soldati sanguinari contro l'Ordine, aggredendo i Cavalieri Jedi in ogni angolo della Galassia. Ogni attacco lo rendeva sempre più arrogante, accecato dal desiderio di vendicarsi e da un odio viscerale verso i Jedi. La furia di Desolous provocò il massacro di quasi 2000 Jedi, ma fu proprio la sua estrema presunzione a decretare la sua fine. Desolous affrontò un manipolo di Jedi su Yaga Minor, ma questi Cavalieri erano solo un'esca per attirare il Sith in una posizione tatticamente svantaggiata. Quando Desolous attaccò, una grande flotta Jedi uscì dall'iperspazio impedendogli di fuggire. L'armata di Desolous venne rapidamente distrutta e il Signore Oscuro fu giustiziato sul campo di battaglia.

Tuttavia, la morte di Desolous aumentò ulteriormente la sua potenza. La sua leggenda è sopravvissuta al passare dei secoli, e ancora oggi il suo nome è sinonimo di odio e follia omicida. Il suo volto venne poi usato durante le Prove Jedi: confrontandosi contro un avversario feroce e terrificante, i giovani Padawan imparavano a controllare i propri istinti primordiali.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso