Fandom

Javapedia

Darth Angral

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Vecchia Repubblica.

Angralhead.PNG
Darth Angral
Informazioni biografiche
Morto/a

3643 BBY

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Maschio

Colore capelli

Scuri

Colore occhi

Verdi, gialli

Colore pelle

Chiara

Cybernetica

Occhio sinistro artificiale

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era della Vecchia Repubblica

Apprendisti

Darth Angral fu un Signore dei Sith Umano maschio che servì l’Impero Sith durante il periodo della Grande Guerra Galattica. Conosciuto in tutta la Galassia per la sua sete di sangue, guidò il Sacco di Coruscant e uccise il Cancelliere Supremo Berooken. Fu uno dei signori dei Sith che si sentì offeso dal Trattato di Coruscant che ne seguì.

Durante la Guerra Fredda Angral mandò su figlio Tarnis come infiltrato nella Repubblica Galattica per rubare la Planet Prison su Coruscant. Quando Tarnis fu ucciso per mano di un potente Cavaliere Jedi, Angral giurò di vendicarsi per tutta la Galassia.

Alla ricerca di vendetta, Angral ordinò ai suoi subordinati e apprendisti Sith di combinare altri componenti alla Planet Prison per costruire l’arma finale: il Desolator. Con quello, Angral avrebbe distrutto l’Ordine Jedi e la Repubblica pianeta per pianeta. Tutto ciò però ad un costo: l’Osservatore X fu catturato dal cavaliere che uccise Tarnis; i suoi apprendisti Sadic e Nefarid furono uccisi; Praven passò al lato chiaro della Forza e fu accolto dai Jedi. Nonostante le perdite, Angral ottenne ciò di cui aveva bisogno.

Dopo aver testato la potenza di fuoco del Desolator su Uphrades, Angral puntò sul pianeta natale dello Jedi, Tython. Il Cavaliere di Tython e il suo padawan Kira Carsen si avvicinarono alla nave ammiraglia di Angral, l’Oppressor, e affrontarono il Signore dei Sith. Lì, la Voce dell’Imperatore s’impossessò di Carsen in quanto sua figlia e diede ordine ad Angral di distruggere il Cavaliere. Angral combatté nel nome dell’Imperatore ma non poté nulla contro la forza dello Jedi che da allora fu conosciuto come l’Eroe di Tython.

Comparse

Inoltre su Fandom

Wiki a caso