Fandom

Javapedia

Damask Holdings

4 160pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

Damask Holdings
Info organizzative
Guidata da

Magister Hego Damask

Luoghi
Ruolo/i

Lobby

Informazioni politiche e cronologiche
Fondazione

c. 120 BBY

Scioglimento

52 BBY

Era/e

Era dell'Ascesa dell'Impero

Affiliazione/i
"Il malcontento nei sistemi esterni è lo scopo principale della Damask Holdings, non è vero Maestro?"
Qui-Gon Jinn a Hego Damask[src]

La Damask Holdings era un gruppo finanziario clandestino strettamente affine al Clan Bancario Intergalattico, che agiva anche come una lobby e un'organizzazione per la pressione politica coinvolta nelle vicende di molti pianeti, sia per sfruttarne le risorse locali, come il plasma, per puro guadagno finanziario personale, che per guadagnare influenza su scala galattica come parte del Grande Piano segreto dei Sith per rovesciare la Repubblica Galattica. Funzionò anche come una società segreta, che riuniva gli esseri più influenti della galassia per gli annuali raduni su Sojourn, e presiedeva al comitato direttivo. La Damask Holdings era stata fondata, era di proprietà e gestita dal Magister Hego Damask, un Muun del clan Damask che era segretamente il Signore dei Sith Darth Plagueis. Una dozzina di Muun, tra cui il direttore delle operazioni Larsh Hill, facevano parte di questo gruppo.

Storia

Intorno al 120 BBY, la Damask Holdings acquisì una delle torri più belle e maestose di Harnaidan. La società, anche se di recente costituzione, aveva già lasciato il segno nella galassia circa nel 99 BBY.

Nel 67 BBY, durante l'anno del Consiglio, i membri della Subtext Mining rivelarono a Damask che era stata scoperta una massiccia riserva di plasma sotto la città di Theed su Naboo. Damask viaggiò personalmente su Naboo, cercando di stabilire un punto d'appoggio sul pianeta stringendo un accordo con il partito riformista del candidato alla carica di re Bon Tapalo durante il periodo delle elezioni. Scoprì inoltre un giovane nobile che aveva rilasciato informazioni preziose al gruppo di Tapalo: Palpatine, erede della Casata Palpatine, uno dei clan conservatori. Damask reclutò il giovane umano come spia, e in seguito all'assassinio di quest'ultimo dei suoi famigliari addestrato come suo apprendista Sith, conferendogli il nome di "Darth Sidious".

Hego Damask continuò a gestire la società fino al 52 BBY, quando tutti i membri ad eccezione di Damask rimasero uccisi in un attacco alla Loggia dell'Ordine del Cerchio Inclinato durante la cerimonia di iniziazione di Larsh Hill come nuovo membro dell'Ordine. Il gruppo non fu più riformato, e Damask si ritirò dagli affari galattici per poter finalmente dedicare più tempo alla manipolazione dei Midi-chlorian nel suo laboratorio di Aborah, anche se continuò a tenere dei raduni fino al 43 BBY.

Eredità

Nel 32 BBY, Palpatine assassinò Damask nel suo attico su Coruscant; non si sa quello che è successo alle sue proprietà, dato che il Clan Bancario si rifiutò di rilasciare informazioni pertinenti. I frutti del lavoro clandestino di Plagueis sotto la bandiera della Damask Holdings furono raccolti da Palpatine e utilizzati nella sua graduale trasformazione della Repubblica in Impero Galattico dopo la sua elezione alla carica di Cancelliere.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso