FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-rib

DX-11a
Informazione di produzione
Costruttore

Telgorn Corporation

Linea

Piattaforma serie XQ

Modello

Piattaforma XQ6

Classe

Stazione spaziale

Caratteristiche tecniche
Lunghezza

936 metri

Larghezza

1.001 metri

Altezza

414 metri

Armi
Posizione
Regione

Orlo Mediano

Settore

Settore Eidoloni

Sistema

Sistema Eidoloni

Utilizzo
Ruolo

Avamposto spaziale

Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione

Impero Galattico

Distruzione

3 ABY

Battaglie

Guerra Civile Galattica

L'Avamposto DX-11a era una Piattaforma XQ6 utilizzata dall'Impero Galattico. Aveva due squadroni di Caccia TIE come difesa contro le minacce esterne.

Storia

Il disertore imperiale comandante Zaletta era di stanza su questa stazione quando gli X-Wing ribelli vennero inviati dalla Liberty per individuare Zaletta. Dopo aver distrutto i TIE e aver successivamente abbattuto gli scudi della stazione, quattro navette T-4a classe Lambda vennero lanciate dalla stazione, per evacuare il personale più in fretta che con i gusci di salvataggio, e sull'ultima di queste si trovava Zaletta. Dopo che questo ricevette il segnale dei ribelle e si incontrò con la Redemption, gli X-Wing distrussero la stazione.

Curiosità

E' anche possibile non distruggere la stazione. Se la si attacca subito prima degli altri dopo la scoperta di Zaletta tutti i caccia entreranno nell'iperspazio ignorando l'avamposto, ma la sua distruzione garantisce un buon numero di punti bonus.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale