Fandom

Javapedia

Cronache Jedi 2: Ulic Qel-Droma e le Grandi Guerre di Onderon, Parte 2

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Tojkotor2cover.jpg
Cronache Jedi 2: Ulic Qel-Droma e le Grandi Guerre di Onderon, Parte 2
Attribuzione
Scrittore

Tom Weicht

Disegnatore

Chris Gosset

Testi

Willie Schubert

Colore

Pamela Rambo

Casa editrice

Dark Horse Comic

Informazioni di pubblicazione
Lingua

Inglese (orignale)

Data pubblicazione

15 novembre 1993

Pagine

27

Informazioni cronologiche
Era

Era della Vecchia Repubblica

Anni

4000 BBY

Serie

Cronache Jedi

Raccolta

Cronache Jedi: I Cavalieri della Vecchia Repubblica

Preceduto da

Cronache Jedi 1: Ulic Qel-Droma e le Grandi Guerre di Onderon, Parte 1

Seguito da

Cronache Jedi 3: La Saga di Nomi Sunrider, Parte 1

Cronache Jedi 2: Ulic Qel-Droma e le Grandi Guerre di Onderon, Parte 2 (Tales of the Jedi 2: Ulic Qel-Droma and the Beast Wars of Onderon, Part 2) è il secondo capitolo della raccolta Cronache Jedi: I Cavalieri della Vecchia Repubblica. Fu pubblicato il 15 novembre 1993 dalla Dark Horse Comic.

Trama

Ulic, Cay Qel-Droma e Tott Doneeta atterrano schiantandosi nelle terre selvagge di Onderon, e, dopo aver addomesticato alcuni boma, si dirigono verso la cittadella del Signore delle Bestie Modon Kira, dove Galia è nel mezzo di un matrimonio con il figlio di Modon, Oron. Ulic prova a salvarla ma lei decide di volersi sposare con Oron.

Modon sistema le cose e spiega agli Jedi che, 400 anni prima, un Jedi Oscuro di nome Freedon Nadd diventò Re di Onderon, creando una dinastia oscura e portando una grande sofferenza nella città di Iziz. I Jedi, Galia e Oron tornano indietro a Iziz per convincere la regina Amanoa a porre fine alla guerra, ma lei li scaccia con la magia Sith.

Avendo fallito con le maniere di pace, Modon Kira riunisce i Signori delle Bestie su Onderon per attaccare Iziz. Intanto Cay Qel-Droma perde un braccio per causa di una delle guardie di Amanoa, la quale si nasconde nel palazzo per raggiungere in seguito la tomba del suo antenato oscuro. Ulic porta suo fratello in un corridoio oscuro, dove Cay riesce a procurarsi il braccio di un droide e lo adotta come suo.

Sopra Iziz, il Maestro Arca Jeth usa la Meditazione da Battaglia per far volgere la guerra in favore dei Cavalcabestie. Ulic, Cay, Tott, Arca, Galia e Oron proseguono verso il mausoleo di Freedon Nadd, dove Amanoa viene uccisa dalla luce data da Arca. La Principessa Galia sposa Oron Kira, ponendo fine alla Guerra delle Bestie di Onderon, e Iziz ritorna in pace dopo 400 anni di regno oscuro.

Nuova continuità

Nuovi personaggi

Nuovi droidi

Nuovi veicoli

Altre lingue

Inoltre su Fandom

Wiki a caso