Fandom

Javapedia

Cronache Jedi: La Guerra Sith 3: La Prova di Ulic Qel-Droma

4 109pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Tojtsw3cover.jpg
Cronache Jedi: La Guerra Sith 3: La Prova di Ulic Qel-Droma
Tales of the Jedi: The Sith War 3: The Trial of Ulic Qel-Droma
Attribuzione
Scrittore

Kevin J. Anderson

Disegnatore

Dario Carrasco jr.

Testi

Willie Schubert

Colore

Pamela Rambo

Casa editrice

Dark Horse Comic

Informazioni di pubblicazione
Lingua

Inglese (originale)

Data pubblicazione

17 ottobre 1995

Informazioni cronologiche
Era

Era della Vecchia Repubblica

Anni

3996 BBY

Serie

Cronache Jedi

Raccolta

Cronache Jedi: La Guerra Sith

Preceduto da

Cronache Jedi: La Guerra Sith 2: La Battaglia di Coruscant

Seguito da

Cronache Jedi: La Guerra Sith 4: Olocausto Jedi

Cronache Jedi: La Guerra dei Sith 3: La Prova di Ulic Qel-Droma (in inglese Tales of the Jedi: The Sith War 3: The Trial of Ulic Qel-Droma) è il terzo capitolo della raccolta a fumetti Cronache Jedi: La Guerra Sith. Fu pubblicato il il 17 ottobre 1995 dalla Dark Horse Comic.

Trama

Exar Kun ha attirato un altro gruppo di Jedi, inclusi il suo precedente compagno di allenamento, Crado e l'apprendista del Maestro Thon, Oss Wilum per vedere la rinnovata conoscenza. Egli li portò nel suo covo segreto su Yavin IV dove gli mostrò l'Holocorn mentre i Jedi si raccolsero attorno ad esso. L'Holocorn, era un frammento che conteneva residui di magia Sith, di un età ormai dimenticata. Il frammento colpì gli inconsapevoli Jedi, e fu assorbito in un turbinio di immagini dell'Età d'Oro dei Sith. Kun, dice ai suoi nuovi allievi convertiti che l'Ordine Jedi resisterà ma insieme mostreranno alla Repubblica di non sottovalutare il potere dei Sith.

Intanto, entusiasta per una vittoria militare decisiva, Ulic Qel-Droma decide di invadere Coruscant, il pianeta capitale della Repubblica! Con la sua egocentrica amante, Aleema e con il suo generale mascherato Mandalore, Ulic lancia l'assalto. Tuttavia egli non sapeva che un gruppo di Cavalieri Jedi, compreso suo fratello Cay, e la sua amica Nomi Sunrider insieme col maestro Vodo-Siosk Baas erano partito per Coruscant per fermarlo. Ulic, non sapendolo, andò avanti con una piccola legione convinto della sua vittoria, mentre Aleema lo abbandona e tiene per se la maggior parte delle forze militari. Ella ordinò a un riluttante Mandalore di ritirarsi, affermando che Ulic era stato ucciso.

Nel centro di comando, Ulic si ritrovò senza alleati e incpace di sconfiggere i Cavalieri Jedi. Come prigioniero, fu trascinato via dal leader del Senato Galattico della Repubblica che votò per metterlo alla prova immediatamente, e giustiziarlo come traditore!

Nuova Continuità

Nuove Creature

Nuovi veicoli e tecnologie

Altre lingue

Inoltre su Fandom

Wiki a caso