FANDOM


Il Crepuscolo dei Killik era una pittura a muschio di Alderaan, realizzata da Ob Khaddor, che raffigurava i Killik che o fuggivano dalla distruzione imminente delle loro specie o mentre si apprestano ad incontrare e affrontare il loro avversario. Il dipinto inoltre nascondeva un codice Ribelle Shadowcast. Era sulla via del ritorno per Alderaan, essendo stato preso in prestito per una mostra d'arte, mentre il pianeta veniva distrutto dalla Morte Nera. Il dipinto fu uno degli ultimi del suo genere e non poteva essere riprodotto, essendo stato realizzato con del muschio che cresceva solo su Alderaan.

Storia

Nell'8 ABY il dipinto venne rubato da Kitster Chanchani Banai durante un'asta su Tatooine. Successivamente passò attraverso diverse mani, compresi i Solo, gli Squib Emala, Grees e Sligh, per poi finire nelle mani degli imperiali a bordo della Chimaera. Fortunatamente per la Ribellione, Han Solo e Leia Organa furono in grado di recuperare il codice chiave prima che finisse in mani sbagliate. Molti anni dopo, il Grande Ammiraglio Gilad Pellaeon (entrato in possesso del dipinto attraverso il Grande Ammiraglio Thrawn) lo rese ad Han e Leia dopo la lunga guerra contro i Vong.

Il dipinto aveva bisogno di essere annaffiato costantemente altrimenti il ​​muschio si sarebbe asciugato, rovinando così il quadro.

Apparizioni

Fonti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale