FANDOM


"Una cosa li lega insieme— i crediti. La ricerca del lucro motiva ogni specie che riconosce un sistema monetario."

Feltipern Trevagg —

Il Credito Galattico Standard, chiamato semplicemente Credito, Colloquialmente denominato Dato della Repubblica, e dopo conosciuto come Credito Imperiale, fu la valuta più in uso nella Galassia, dal periodo della Repubblica Galattica.

Il credito galattico standard fu fondato su Sojourn. Sin dall'inizio, il credito fu sostenuto dall'immensa ricchezza del pianeta Muunilinst e dal Clan Intergalattico Bancario (CIB). Durante le Guerre dei Cloni il CIB ha sostenuto le valute di entrambe le parti, come avrebbe fatto decenni dopo con la Nuova Repubblica e il Primo Ordine.

Forma

"L'informazione è una merce. Può essere scambiata, venduta e acquistata. E alla fine, i crediti sono altrettanto importanti quanto i segreti che possono acquistare."

Darth Bane

CreditChip

Un Chip

Il credito è una moneta digitale a forma di chip. Anche se erano circa la stessa dimensione, i crediti erano talvolta in modelli o design diversi, probabilmente a seconda di quanto valgano. Durante le Guerre dei Cloni, il credito era anche sotto forma di piccoli lingotti metallici. C'erano anche dei cubi che erano presumibilmente simili a chip. Vicino alla fine del regno dell'impero galattico, la valuta fisica ha goduto di un aumento della popolarità in attesa della fine della Guerra Civile Galattica. Molti erano preoccupati che i chip potevano diventare inutili dopo la guerra. In alcuni posti, come la prima Morte Nera, I crediti potevano essere sostituiti con un codice di addebito. I crediti potevano essere trasferiti o ritirati da una carta di credito.

Declino

"Crediti della Repubblica? I crediti della Repubblica non sono buoni qui. Ho bisogno di qualcosa di più reale."

Watto a Qui-Gon Jinn su Tatooine

Durante le Guerre dei Cloni, e ancor prima, molti degli abitanti della galassia erano preoccupati per l'avvio della guerra e per l'effetto che avrebbe sull'economia galattica. A causa di ciò, una stragrande maggioranza dei pianeti al di fuori del nucleo e del cerchio interno non avrebbero accettato i crediti. Questi pianeti e regioni cominciarono a creare le proprie valute speciali. Nel 22 BBY, Il Clan Intergalattico Bancario stava creando nuove valute ad un tasso di venti nuove valute al giorno.

BigPileOfCredits-SWGTCGGH

Una pila di crediti formato chip

1000Credits

Una moneta Imperiale

L'impero ha continuato ad usare i crediti come valuta principale anche se c'erano alcuni che non lo accettavano. Anche l'Alleanza Ribelle l'ha usata, Insieme al proprio credito, poiché era la valuta più utilizzata e più facile da usare nella galassia. Crediti imperiali esistevano in monete e chip di varie denominazioni: 0.1, 0.2, 0.5, 1, 2, 5, 10, 20, 50, 100, 200, 500, 1000, 2000 e 5000. Inoltre, i crediti imperiali avevano anche immagini da un lato relative a elementi importanti all'interno dell'Impero. Per esempio, una moneta che valeva 1000 aveva un'immagine del Palazzo Imperiale.

Dopo la frattura dell'Impero nella Battaglia di Endor, molte diverse valute sono nate. Anche se la Nuova Repubblica aveva recuperato il credito, non era affatto l'unità monetaria più accettata nella galassia. Molte regioni, incluso il Nuovo Ordine, ricominciarono a stampare le proprie valute. Durante questo periodo i tassi di scambio oscillavano selvaggiamente e a volte era difficile trovare qualcuno che avrebbe scambiato uno per l'altro. Commercianti e contrabbandieri, quindi ebbero difficoltà a vendere la loro merce sia nella Nuova Repubblica sia nel Nuovo Ordine.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale