Fandom

Javapedia

Corulag

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".

Corulag.jpg
Corulag
Astrografia
Regione

Mondi del Nucleo

Settore

Settore Bormea

Sistema

Sistema Corulus

Soli

1: Corulus

Lune

3

Posizione orbitale

4

Coordinate

L-9

Rotte commerciali

Rotta Commerciale Perlemiana

Periodo di rotazione

25 ore standard

Periodo di rivoluzione

371 giorni standard

Informazioni fisiche
Classe

Terrestre

Diametro

12.749 km

Atmosfera

Tipo I (respirabile)

Gravità

Standard

Terreno principale
  • Urbano
  • Oceani
  • Pianure
  • Foreste di bambù
Fauna nativa

Bulfusi

Punti d'interesse
Politica
Specie immigrate
Linguaggio/i

Basic Galattico Standard

Governo
Popolazione
Città maggiori
Maggiori importazioni
  • Alta tecnologia
  • Merce di lusso
Maggiori esportazioni
  • Materie prime
  • Generi alimentari
Affiliazioni


Corulag è un popoloso pianeta localizzato nel Sistema Corulus, Settore Bormea (parte del Nucleo galattico). E' noto per essere stato il pianeta natale del capitano Juno Eclipse

Storia

Ben prima della nascita della Repubblica Galattica, il pianeta venne colonizzato dai Rakata dell'Impero Infinito che vi deportarono numerosi schiavi per costruire le infrastrutture di cui necessitavano. Con la disfatta dell'impero, Corulag venne abbandonato per essere ri-colonizzato successivamente dai coloni ibernati originari di Coruscant. Corulag si emancipò molto presto dal pianeta-madre e contribuendo a fondare la repubblica galattica.

Nel 24.500 BBY ospitò una delle battaglie del Primo Grande Scisma ma godette successivamente di una pace lunghissima che unita al fatto di essere lungo la Rotta Commerciale Perlemiana, contribuì a far prosperare il pianeta; solo nella Guerra di Luce e Oscurità avrebbe subito una breve occupazione da parte dei Sith.

Durante le Guerre dei Cloni, Corulag rimase fedele alla repubblica ma quando Palpatine prese il potere come Imperatore le istituzioni planetarie non protestarono minimamente ma accettarono con gioia questo evento. Addirittura, la fedeltà dei cittadini venne elogiata come perfetto modello di comportamento per tutta gli abitanti della galassia. Naturalmente l'Impero Galattico investì molto su Corulag, arrivando a costruirvi un carcere per i prigionieri politici, una delle più prestigiose Accademie Imperiali e una stazione di ricerca orbitale che ospitava una sezione dedicata alla Morte Nera (successivamente sarà qui che i Ribelli avranno la prima conferma dell'esistenza di questa super-arma). Tutto ciò indusse i Ribelli ad attaccare le truppe imperiali sul pianeta, senza però ottenere risultati. Lo scontro a fuoco costò la vita a molti civili, compresa la madre di Juno Eclipse, un'insegnante di professione. L'obbedienza a Palpatine, inoltre, permise ai senatori del pianeta di avere un'influenza notevole sulle decisioni prese dal Senato Imperiale: ovviamente con la sconfitta dell'imperatore, Corulag vide svanire anche tutto il suo prestigio e potere, venendo addirittura trattata con sospetto dai membri della Nuova Repubblica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso