Fandom

Javapedia

Consiglio Separatista

4 105pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era dell'Ascesa dell'Impero.

Consiglio-Separatista-su-Utapau.jpg

Il Consiglio Separatista su Utapau a bordo della Unlimited Projection.

.
"The Confederacy certainly won't be lacking in credits."
"Except for greed.
"
Siri Tachi e Adi Gallia

Il Consiglio Separatista, conosciuto anche come il Consiglio dei Separatisti, l’Unione Separatista, o il Consiglio di Comando, era la branca legislativa della Confederazione dei Sistemi Indipendenti durante le Guerre dei Cloni.

Storia

Il Consiglio Separatista fu istituito come corpo reggente della Confederazione dei Sistemi Indipendenti, al di sotto del Conte Dooku. Dopo la morte di questi e del Generale Grievous, il Consiglio assunse il comando esclusivo della (sebbene ancora sotto la guida di Darth Sidious). A quel punto, il Viceré della Federazione dei Mercanti Nute Gunray assunse il ruolo di portavoce del gruppo.

Consiglio su Mustafar.jpg

Il Consiglio Separatista su Mustafar.

Prima che Grievous morisse, Sidious gli ordinò di inviare il Consiglio Separatista da Utapau a Mustafar, apparentemente per metterli al sicuro dalla Repubblica. Il Counsiglio stabilì il suo quartiere generale provvisorio nel Klegger Corp Mining Facility. Dopo la morte di Grievous per mano di Obi-Wan Kenobi, il Consiglio prese immediatamente il comando della Confederazione, ed iniziò a controllare gli assedi nell’Orlo Esterno, che gli avevano portato soprattutto perdite. Sidious allora inviò il suo nuovo apprendista Sith, Darth Fener, perché assassinasse gli otto membri del Counsiglio, così come i suoi aiutanti. Essi furomo brutalmente massacrati da Fener e, con la loro morte, le Guerre dei Cloni ebbero ufficialmente fine, portando la Galassia nell’era dell’Impero Galattico.

Per circa due mesi dopo la fine della guerra, Palpatine sostenne che le circostanze dei membri del Consiglio Separatista erano ignote, usando la possibilità del loro ritorno come scusa per la sua espansione militare. In ogni caso, è noto che su Mustafar non era presente l’intero Consiglio quando i membri furono assassinati: Rogwa Wodrata e Tikkes hanno potuto confermare di non essersi trovati là in quel momento.

Poteri

Il Consiglio Separatista era il corpo di governo della Confederazione. I suoi capi detenevano uguale potere di voto, ma se sia il Capo di Stato che il Comandante Supremo fossero incapacitati, il membro con il maggiore investimento economico nella guerra avrebbe potuto assumere le funzioni del Capo —vale a dire, Nute Gunray.

Composizione

Il Consiglio era composto da rappresentanti dei mondi alleati e delle quasi entità di governo Separatiste. Era presieduto da un Capo di Stato.

I mebri del Consiglio erano i seguenti:

Assistenti

Apparizioni

Fonti

Altre lingue

Inoltre su Fandom

Wiki a caso