Fandom

Javapedia

Comitato Lealista

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Il soggetto di questo articolo è canonico.

Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.
Comitato Lealista.png
Comitato Lealista
Info generali
Tipo di organizzazione
  • Comitato politico
  • Organo consultivo
Fondatore/i

Sheev Palpatine

Membri
Luoghi

Coruscant

Info storiche
Fondazione

Dal Senato Galattico

Altre info
Affiliazione/i

Repubblica Galattica

Il Comitato Lealista era un comitato politico creato dal Cancelliere Supremo Palpatine Sheev come organo consultivo per se stesso con l'obbiettivo di gestire la crisi Separatista e promuovere la fedeltà alla Repubblica. Come tale, il comitato era composto da senatori che appartenevano alla fazione lealista del Senato Galattico. Tra membri di spicco del comitato vi erano Bail Organa di Alderaan, Jar Jar Binks e Padmé Amidala di Naboo, e Orn Free Taa di Ryloth.

Quando le Guerre dei Cloni scoppiarono tra la Repubblica e la Confederazione, Palpatine iniziò ad introdurre molti cambiamenti e nuove politiche, anche modificando la Costituzione Galattica. Alcuni membri del Comitato Lealista sospettavano che il Cancelliere stesse usando il conflitto in corso come una scusa per concentrare più potere nelle sue mani. Ironia della sorte, i membri del Comitato si ritrovarono sempre più in contrasto con il Cancelliere, mentre il loro gruppo era stato fondato a sostenerlo. Alla fine, molti di quei membri del Comitato aderirono alla Delegazione dei 2000, un gruppo di senatori che chiedeva al Cancelliere la deposizione dei suoi poteri speciali. Alla fine della guerra, i dubbi della Delegazioni vennero confermati quando Palpatine sciolse la Repubblica e si auto-proclamò Imperatore del primo Impero Galattico.

Comparse

Altre lingue

Inoltre su Fandom

Wiki a caso