FANDOM


Il soggetto di questo articolo è canonico.

Ciena Ree.png
Ciena Ree
Informazioni biografiche
Pianeta madre

Jelucan

Nato/a

19 anni prima della Battaglia di Yavin

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Femmina

Colore dei capelli

Neri

Colore degli occhi

Marroni

Colore della pelle

Scura

Informazioni cronologiche e politiche
Affiliazione/i
"Fidati dell'Impero. Fidati di noi. E fidati soprattutto del giuramento che hai prestato quando ti sei diplomata all'accademia. E' la tua integrità a definirti, Ciena. Non puoi sbagliare se credi in te stessa."
―Il consiglio di Nash Windrider a Ciena Ree[src]
Ciena Ree, conosciuta anche come LP-888 nella Marina Imperiale, era un'umana femmina proveniente dal pianeta Jelucan, che combatté per l'Impero, durante la Guerra Civile Galattica. Crebbe con il suo migliore amico Thane Kyrell, un aristocratico facente parte della seconda ondata che aveva colonizzato Jelucan molti decenni prima. Essi erano legati dall'amore per il volo e si spingevano a vicenda per eccellere. Dopo aver terminato i corsi preparatori, vennero entrambi assegnati alla prestigiosa Accademia Reale di Coruscant.

La distruzione di Alderaan ebbe un indiretto effetto catastrofico sulla relazione tra Ciena e Thane; dato che mentre la prima rimase fedele all'Impero per rispettare l'onore del suo giuramento fatto ad esso, Thane lo lasciò, disilluso, unendosi all'Alleanza Ribelle. Successivamente, quando raggiunse il rango di Capitano, anche lei si disilluse sempre più dell'Impero, anche a causa del fatto che Verine Ree, la madre di Ciena, venne condannata ingiustamente proprio dall'Impero.

Successivamente alla Battaglia di Endor, Ciena venne gravemente ferita, tuttavia riuscendo a sopravvivere. Guarita, divenne capitano dello Star Destroyer Inflictor. Durante la Battaglia di Jakku, Ciena e Thane si trovarono a combattere su fronti opposti. Thane faceva parte di una squadra di abbordaggio della Nuova Repubblica, che doveva cercare di prendere il controllo dell'Inflictor. A causa di ciò, per non lasciare lo Star Destroyer alla Nuova Repubblica, Ciena ordinò di farlo schiantare al suolo con solo lei a bordo. Tuttavia Thane si fece strada sul ponte di comando, salvando Ciena. I due una volta arrivati sulla superficie del pianeta sopravvissero e Ciena venne fatta prigioniera della Nuova Repubblica.

Biografia

Vita Iniziale

"Pensi solo alle astronavi e a volare, tu. Ecco... risparmia le forze per la parata."
―Verine Ree, commentando la passione per le astronavi e per il volo di sua figlia Ciena.[src]
Ciena Ree viveva in un villaggio rurale, nelle valli del pianeta Jelucan, nell'Orlo Esterno. Era figlia di Paron e Verine Ree, i quali discendevano dalla "Prima Ondata", cioè dai primi coloni che arrivarono su Jaleucan molti anni prima, per sfuggire alla cattura, dato che si erano rifiutati di rompere il giuramento fatto al loro re; per questo, anche i loro discendenti, come la famiglia Ree erano molto fedeli all'onore e ai giuramenti fatti.

Alla sua nscita Ciena aveva una sorella gemella, Wynnet, che però morì poche ore dopo il parto. Quindi Ciena per non dimenticarsi mai della sorella, portava un braccialetto di pelle, e quano le succedeva qualcosa di molto importante, sia di negativo che di positivo, ripeteva la frase: "Guarda coi miei occhi", per ricordare che lei viveva per entrambe.

Incontro con Thane Kyrell

"Non vi piacerebbe servire l'Imperatore, un giorno, e pilotare una di queste astronavi? Potreste diventare il capitano Kyrell e il capitano Ree. Che ne dite?"
―Il Grand Moff Tarkin, rivolto ai piccoli Thane Kyrell e Ciena Ree.[src]
All'età di otto anni, Ciena accompagnò i suoi genitori alla città di Valentia, la più importante di Jelucan, per assistere all'annesione del pianeta all'Impero Galattico. Questa manifestazione era presenziata da vari ufficiali imperiali, tra cui il Gran Moff Tarkin, governatore dell'Orlo Esterno. Durante il viaggio, Ciena rimase affascinata dai Caccia TIE e da una Navetta Classe Lambda. Perciò, decise di introdursi di nascosto nell'insediamento imperiale per ammirare da vicino la nave; qui dei ragazzi della prima ondata cominciarono a prenderela in giro a causa delle sue umili origini.

Successivamente, un ragazzo della prima ondata di nome Thane Kyrell, che aveva la stessa età di Ciena, intervenne in sua difesa, lottando contro i bulli. La lotta venne interrotta da Tarkin, scortato dai suoi soldati, i bulli spaventati scapparono, ma Thane e Ciena rimasero per scusarsi con il Moff, questo tuttavia li elogiò per il loro coraggio e la loro intelligenza, permettendo loro di salire sulla Navetta per ammirarla anche dall'interno. Tarkin poi interrogò i due sulle caratteristiche di quella nave, e li incoraggiò ad aderire alla marina imperiale.

I due, dopo quel giorno, giurarono che avrebbero fatto di tutto per aiutarsi a vicenda ed entrare nella marina imperiale.

Preparazione per l'Accademia

Ciena Ree: "Se ho problemi con questi [esami], come farò a superare quelli veri e propri?"
Thane Kyrell: "Ehi, tu sei intelligente. E sei forte. Sai pilotare ogni astronave nella Flotta Imperiale, e scommetto che se te ne dessero l'opportunità riusciresti a cavartela pure con uno Star Destroyer."
―Ciena Ree e Thane Kyrell si incoraggiano a vicenda in vesta degli esami d'ammissione all'accademia imperiale[src]
Per i successivi cinque anni Thane e Ciena si continuarono ad addestrare col simulatore di volo della Famiglia Kyrell, al fine di addestrarsi per entrare in una Accademia Imperiale. Il padre di Ciena, Paron, disapprovava la loro amicizia a causa della diffidenza con le persone della seconda ondata; nonostante ciò la loro amicizia perdurò col passare del tempo. I due continuarono ad addestrarsi, usando anche il V-171 appartenente a Dalven Kyrell, fratello di Thane, e crearono un loro rifugio in una grotta che avevano trovato, soprannominato "La Roccaforte".

All'età di quattordici anni i due tennero gli esami di ammissione per l'Accademia Imperiale, con l'aiuto reciproco i due superarono brillantemente gli esami e vennero ammessi all'Accademia di Preparazione di Jelucan. Alla fine del corso, a sedici anni di età, si tenne la cerimonia di smistamento, dove veniva annunciato in quale accademia sarebbero dovuti andare gli allievi. Thane e Ciena vennero alla fine assegnati all'Accademia Reale di Coruscant, che era considerata la più prestigiosa di tutto l'impero.

L'Accademia Imperiale

Arrivata su Coruscant, Ciena era uscita per la prima volta dal suo pianeta e dall'Orlo Esterno. Le venne assegnata una dormitorio, condiviso con le cadette Keny Idele e Jude Edivon. Ciena si affezionò subito alle due, in particolare a Jude, che era famosa per essere una grande studiosa. Durante il discorso della cerimonia di introduzione, il comandante Deenlark, esortò i cadetti a mettere da parte la loro vecchia vita, per mettere al primo posto l'Impero; nonostante ciò, Ciena continuò la sua amicizia con Thane, soprattutto dopo aver saputo che avrebbero avuto anche alcune lezioni insieme.

Nei tre anni successivi Ciena e Thane sopportarono un rigoroso programma di addestramento dell'Accademia, infatti ogni anno, le classi venivano quasi dimezzate. Nonostante queste sfide i de riuscirono a rimanere in cima alla classe, mantenendo una rivalità amichevole.

Durante una sfida, in cui i cadetti dovevano completare un percorso con delle speeder-bike, in cui il primo arrivato avrebbe vinto ben cinquanta punti, i due si scontrarono, rimanendo impigliati tra loro, per questo arrivarono primi entrambi e il supervisore diede venticinque punti ad entrambi; questo tuttavia irritò gli ufficiali supervisori, i quali decisero di mettere Ciena e Thane l'uno contro l'altra.

Sei mesi più tardi, Ciena e gli altri cadetti dovettero superare una prova, in cui gli era richiesto di riparare dei cannoni blaster di un caccia TIE con parti di fortuna, durante l'ispezioe però, il cannone di Thane risultò palesemente sabotato, e durante le indagini, secondo i dati di sicurezza, Ciena era stata l'unica ad aver effettuato l'accesso nella sala dove erano custoditi i cannoni. Nonostante ciò, Ciena risultava ancora innocente, avendo un'alibi, quindi approfondendo le indagini, si scoprì che era stato Thane stesso a sabotare il suo cannone, per poi incolpare Ciena e di conseguenza vincere sicuramente la prova; tuttavia in mancana di prove schiaccianti il comandante Deenlark decise di punirli entrambi, tuttavia senza espellerli, a causa dei loro voti comunque molto più alti rispetto a qelli degli altri cadetti.

Nonostante questo incidente, i due erano pienamente consapevoli che nessuno di loro avrebbe mai fatto una cosa di quel tipo, quindi la loro amicizia continuò, fino a quando con l'aiuto di Jude, indagando, scoprirono che era stato il sovrintendente stesso a sabotare il cannone e a modificare i dati. Dopo questa scoperta Thane propose di denunciare la questione, ma Ciena non voleva saperne, quindi dopo una dura discussione, Thane se ne andò in collera.

Per i successivi due anni e mezzo i due non si videro più, anche a causa del cambio di specializzazione dello studio. Tuttavia poche settimane prima della cerimonia di laurea, i due vennero invitati al Palazzo Imperiale per una festa privata, durante l'evento i due si riavvicinarono e mentre stavano uscendo, incontrarono Ved Foslo, compagno di stanza di Thane, il quale ubriaco rivelò loro che l'incidente del cannone laser, avvenuto anni prima era stato progettato dall'Accademia stessa, al fine di diminuire la fedeltà tra i due ed aumentare quella nei confronti dell'Impero. Dopo aver saputo ciò, i due si perdonarono e riallaciarono i loro rapporti.

Servizio Imperiale

Battaglia di Yavin

Dopo alla laurea, Ciena venne promossa a tenente e assegnata allo Star Destroyer Devastator, nave personale di Darth Vader; mentre Thane venne assegnato ad una stazione spaziale segreta. Durante il suo servizio a bordo del Devastator, Ciena, aiutò a catturare il Tantive IV, nave dei ribelli, comandata dalla principessa Leia Organa. Successivamente, durante il viaggio verso la Morte Nera, incontrò a bordo del Destroyer Nash Windrider, un suo ex-compagno di classe.

Dopo l'arrivo alla stazione spaziale, assistette, assieme a Thane, Jude e Nash, alla distruzione di Alderaan, causata dalla stazione stessa. Nonostante fosse inorridita dalla enorme quantità di morti, si giustificava, pensando che quell'attacco fosse servito per evitare una guerra che ne avrebbe causati molti di più.

Poco tempo dopo, lasciati Jude e Thane, Ciena dovette fare rapporto sul Devastator; durante la Battaglia di Yavin, monitorò tutto usando i computer di bordo, tuttavia dopo aver perso il contatto con la Morte Nera, si rese conto che era stata distrutta dai ribelli. Solo dopo la battaglia, analizzando gli ultimi dati, lasciati da Jude, trovò il rapporto dell'amica, dove ella aveva scritto un avvertimento ai suoi superiori, nella debolezza del canale di scarico della Morte Nera. Successivamente, lei e il tenente Berisse Sai, vennero incaricate di portare in salvo Darth Vader, sopravvissuto all'attacco, e solo allora si rese conto che la Morte Nera era stata completamente distrutta, e che quindi anche le migliaia di persone che ci lavoravano inclusa Jude, erano morte.

Capacità e abilità

Come ufficiale della Marina Imperiale, Ciena Ree era ben informata riguardo la tecnologia militare imperiale e la gerarchia imperiale. Fin da giovane, aveva un amore per il volo e per le astronavi ed era in grado di riconoscere facilmente la maggior parte delle navi militari imperiali. Grazie a diversi anni di pratica su un simulatore di volo, Ree riusciva ad operare su diversi tipi di veicoli, tra cui speeder bike, caccia TIE, navette, e Star Destroyer. Come ufficiale imperiale, era abile nel combattimento corpo a corpo e sapeva come far funzionare un lanciafiamme.

Dietro le quinte

Ciena Ree appare per la prima volta nel romanzo Lost Stars, scritto da Claudia Grey. La sua immagine, creata da Fantasy Flight Games, fu rivelata durante il programma Star Wars Show, un talk show su Star Wars creato dalla Lucasfilm.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale