FANDOM


Eras-legends30px-Era-imp

Echo-TC
CT-21-0408
Informazioni biografiche
Pianeta madre

Kamino

Morto

21 BBY, Lola Sayu

Descrizione fisica
Specie

Umano (clone)

Sesso

Maschio

Altezza

1,83 m

Colore capelli

Neri

Colore occhi

Marroni

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era dell'Ascesa dell'Impero

Affiliazione/i

CT-21-0408, soprannominato"Echo" era un soldato clone al servizio del Grand'Esercito della Repubblica durante le Guerre dei Cloni. Il suo nomignolo derivava dal fatto che ripeteva (echeggiava) le regole e procedure standard stabilite per i cloni, a tutti i suoi commilitoni.

All' inizio della sua vita nella citta di Tipoca City,capitale di Kamino, venne assegnato nello squadrone Domino dove, pero' non andava d'accordo con nessuno; non riuscendo a collaborare tra loro, la squadra falliva sistematicamente molte delle simulazioni di combattimento. Alla fine, grazie alle parole di 99, i cloni riuscirono ad essere una squadra ed a vincere la prova finale.

Echo e i suoi compagni Fives, Droidbait, Hevy e Cutup vennero assegnati alla stazione di ascolto della luna di Rishi, decisamente lontano dal fronte, ma riuscirono ad impedire ad una squadra di droidi commando separatisti di prendere il controllo dell'installazione: se la stazione fosse stata perduta, la CSI avrebbe potuto attaccare indisturbata il pianeta Kamino e distruggere le centrali di clonazione. Lo scontro fu però molto duro e del gruppo solo Echo e Fives rimasero in vita: a loro venne conferita una medaglia per il coraggio dimostrato e vennero riassegnati nella legione 501°, agli ordini dal Capitano Rex. Durante la Battaglia di Lola Sayu, dovuta al tentativo di salvare Even Piell, si ritiene che Echo venga ucciso cercando di salvare una navetta dai droidi commando, con l' esplosione della stessa.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale