Fandom

Javapedia

Battaglia di Endor

4 110pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Clicca qui per la versione canonica dell'articolo.   In quest'articolo è presente la versione Legends del soggetto.  
Wiki.png Questo articolo è un abbozzo. Ampliandolo aiuterai la Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.

Prima
Durante
Dopo
Battaglia di Endor
Battle of Endor.png
Conflitto

Guerra Civile Galattica/Rivoluzione Droide/Guerra Imperiale-Ewok

Luogo

Orbita di Endor

Esiti
Combattenti
Comandanti
Vittime
  • Morte Nera II
  • Executor
  • Numerosi Caccia TIE
  • 4 AT-ST
  • 6+ Star Destroyer distrutti
  • 3+ Star Destroyer catturati
  • Gran parte degli Storm troopers
  • Equipaggio della Morte Nera II
  • Numerose navi distrutte
  • 175+ caccia distrutti
  • Innumerevoli guerrieri Ewok
 

La Battaglia di Endor fu il combattimento più grande e più importante della Guerra Civile Galattica combattuto dall'Alleanza Ribelle e dall'Impero Galattico. Avrebbe significato il declino dell'Impero sulla morte dell'Imperatore Palpatine, e la distruzione della Morte Nera II, così come del personale chiave Imperiale.

Il piano era di far arrivare una squadra di commando ribelli insieme ad alcune persone di spicco nell'Alleanza (Luke SkywalkerHan SoloLeia OrganaChewbaccaC-3PO ed R2-D2) sulla luna boscosa di Endor per distruggere il proiettore dello scudo deflettore che avvolgeva la Seconda Morte Nera. I ribelli, arrivati sulla luna, ebbero a che fare con svariati scout trooper imperiali e le loro speeder bike. Tra i vari scontri Leia finì prigioniera di una tribù di Ewok, i nativi primitivi della luna, i quali la portarono nel loro villaggio. I suoi compagni la trovarono dopo alcune ricerche e, grazie all'ammirazione di C-3PO pari a un dio da parte degli Ewok, questi lasciarono Leia libera e rivelarono ai Ribelli un passaggio segreto per il bunker imperiale.

Luke fu però "catturato" da un gruppo di imperiali e portato a bordo della Morte Nera, dove l'Imperatore Palpatine, insieme a Darth Vader, provò a farlo passare al Lato Oscuro. Luke affrontò così suo padre in duello mentre fuori si scatenava la battaglia.

La flotta ribelle era infatti arrivata con tutte le sue forze e aveva ingaggiato i numerosi Star Destroyer della Marina Imperiale, subendo però gravi perdite. Il piano originale, simile a quello della Battaglia di Yavin, non fu però messo subito in atto poiché Han e i suoi riuscirono a prendere il bunker solo dopo molti sforzi e perdite e solo grazie all'aiuto degli Ewok.

Eliminato lo scudo, Lando Calrissian e Wedge Antilles, l'uno alla guida del Millennium Falcon e l'altro col suo Ala-X, entrarono nel canale di scarico della Morte Nera e, raggiunto il reattore, lo distrussero. Intanto Luke fu gravemente ferito dall'Imperatore e, sul punto di morire, venne soccorso da Vader, il quale gettò l'Imperatore nel reattore della Morte Nera non senza venire colpito da una scarica di fumini. Luke e Vader arrivarono a uno degli hangar e lì Vader tirò il suo ultimo respiro, questa volta senza addosso la maschera. Il figlio fuggì sulla luna boscosa e si mise in salvo.

Distrutta la Morte Nera ci fu grande gioia nella Galassia, e da Endor a Coruscant, Ribelli e filo-Ribelli festeggiarono nei modi più svariati. In quell'occasione Luke rivelò a Leia di essere suo fratello, e allora lei baciò Han, che aveva in realtà sempre amato. Vader subì un funerale regolare e le cose sembravano andare per il meglio, ma in realtà i guai sarebbero riiniziati di lì a poco ...

Inoltre su Fandom

Wiki a caso