Wikia

Javapedia

Aryn Leneer

Commenti0
2 505pagine in
questa wiki

Eras-legends30px-Era-vre

Aryn Leneer
Aryn Leneer
Info biologiche
Pianeta madre

Balmorra

Descrizione fisica
Sesso

Femmina

Colore capelli

Castani

Colore occhi

Verdi

Info cronologiche e politiche
Affiliazione/i
Maestri

Ven Zallow

Aryn Leneer era una femmina umana, Cavaliere Jedi e ex-padawan del Maestro Jedi Ven Zallow. Donna empatica, venne selezionata per accompagnare la delegazione della Repubblica Galattica su Alderaan per la firma di un trattato di pace con l'Impero Sith. Successivamente, intuendo che il suo maestro Ven Zallow era stato ucciso, lasciò Alderaan e si spostò su Coruscant per scoprire cosa era accaduto. Dopo aver scoperto che il Tempio Jedi era stato distrutto, venne a sapere che Darth Malgus era responsabile degli eventi accaduti. Si scontrò con Darth Malgus e venne sconfitta, ma il Signore dei Sith le risparmiò la vita perché rispettava la sua forza, dicendo che era un avversario più degno del suo maestro. In seguito si dimise dall'Ordine Jedi senza alcuna spiegazione.

BiografiaModifica

GioventùModifica

Apprendista del Maestro Zallow in tenera età, la maggior parte della vita Aryn la dedicò esclusivamente all'ordine e ai suoi insegnamenti e sviluppò un forte legame emotivo con il proprio Maestro, percependolo non solo come insegnante, ma anche come padre. Grazie alle sue forti capacità empatiche il suo legame con il Maestro venne ampliato, sentendo profondamente la sua morte e fino a sentire il suo dolore quando morì per una ferita da spada laser. Era anche in grado di percepire il punto esatto dove la spada aveva trafitto il suo ex maestro. Questo potere empatico la rese preziosa come consulente e negoziatore di pace potendo sentire le emozioni di chi la circondava.

EsercitoModifica

Aryn era un membro della Squadra Havoc con Zeerid Korr nei primi giorni della Grande Guerra Galattica. Formidabile e ben addestrato combattente, era molto rispettata dai suoi compagni di squadra. Inoltre faceva spesso valere le sue capacità empatiche per consolare e confortare i suoi compagni durante i rigori della guerra. Sebbene non abbia mai consumato alcol, andava alle cantine con la propria squadra dopo le battaglie e la formazione, diventando un compagno e amico costante e spesso la spalla su cui piangere dopo una dura notte a bere. Aryn, in particolare, legò con Zeerid quando lei lo aiutò a far fronte alla morte di sua moglie e alla paralisi di sua figlia. Aryn combattè a fianco dell'esercito Alderaaniano quando la flotta imperiale invase il pianeta. La sua spada laser e le competenze della forza, a fianco di quelli con Satele Shan, contribuì a invertire la tendenza, al fine di respingere l'invasione.

Personalità e trattiModifica

Aveva una grande empatia della Forza. Questo le dette la capacità unica di adattarsi a coloro con cui interagiva. Lei rideva in modo facile e sinceramente tra amici e consolava coloro le cui vite erano piene di dolore o tristezza. Era un amica affidabile e bastone dei suoi compagni nei momenti difficili come dimostrò non abbandonando Zeerid Korr quando scoprì che era un contrabbandiere ingaggiato dallo Scambio. A volte si lasciava andare anche alle proprie emozioni, come quando la rabbia per la morte del Maestro Zallow quasi la sopraffece, ma alla fine fu in grado di rimanere fedele a se stessa.

ComparseModifica