Fandom

Javapedia

All Terrain Scout Transport

4 109pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

AtSt.jpg
All Terrain Scout Transport (AT-ST)
Info produzione
Costruttore
Specifiche tecniche
Altezza/profondità

8,6 m

Uso
Affiliazione/i

Gli AT-ST sono mezzi progettati per il combattimento su tutti i terreni. Hanno una forma che ricorda un bipede privo di braccia: ci sono infatti 2 gambe che sono collegate ad un abitacolo tramite una piattaforma che le fa muovere. Hanno corazze resistenti, ma colpi laser potenti possono distruggerli.

Sono guidati da piloti specializzati che indossano un'uniforme simile a quella verde militare degli ufficiali.

Equipaggiamenti

Un AT-ST era armato con un doppio mitragliatore blaster frontale e con torrette laser laterali. Alcuni modelli erano anche provvisti di supporti per lanciare missili teleguidati. In un AT-ST potevano essere trasportate fino a 4 unità e piccole quantità di rifornimenti, il mezzo era infatti progettato per assalti e non per lunghi periodi di viaggio. Il vantaggio più grande degli AT-ST era il sistema di propulsione simile a quello degli AT-TE che, abbinato alle due zampe e alla piattaforma mobile, rendeva l'AT-ST veloce e facile da manovrare,anche se meno stabile.

Il mezzo è un'evoluzione dell'AT-RT Repubblicano.

Caratteristiche

Il corpo e le gambe del veicolo erano corazzate con una lega di duracciaio, mentre la testa era protetta da un rivestimento supplementare contro colpi diretti di armi leggere. L'accesso all'AT-ST avveniva attraverso un boccaporto posizionato sul tettuccio, raggiungibile dai membri dell'equipaggio tramite una serie di ganci e pioli disposti ai lati della testa o attraverso pontili di imbarco reperibili in quasi tutte le basi militari.

La testa dell'AT-ST era indipendente dal blocco motorio e poteva girare liberamente di quasi 180 gradi. Le sue armi principali erano due cannoni blaster binati, montati nella parte inferiore della testa e aventi una gittata massima di 2 chilometri.

Il resto dell'arsenale erano un blaster binato leggero sulla “guancia” sinistra e un mortaio per granate a concussione da 12 colpi su quella destra. Entrambe le armi laterali risultavano particolarmente efficaci contro le unità di fanteria, mentre i due potenti artigli saldati all'estremità di ogni piede potevano facilmente spezzare recinti e ostacoli. Per mantenere una camminata stabile, l'AT-ST montava un apparato giroscopico avanzato, coadiuvato da servomotori e da sistemi idraulici. Questo impianto stabilizzava il baricentro del mezzo ad ogni variazione di pendenza, grazie a informazioni provenienti da sensori nelle piante dei piedi. Malgrado la sofisticatezza, passando molto rapidamente da un terreno a un altro (magari accidentato), il sistema poteva subire delle fluttuazioni impreviste e guastarsi.

L'agilità superiore e la buona potenza di fuoco lo rendevano una potente arma in battaglia, soprattutto se schierato insieme ad altri camminatori. Tuttavia, l'AT-ST era facile vittima di fuoco laser pesante e di missili.

Storia

Guerre dei Cloni (18 BBY)

At st 3.jpg

AT-ST nella battaglia di Endor

I primi modelli di AT-ST fecero comparsa nelle ultimissime fasi delle Guerre dei Cloni (in cui dominavano alltri camminatori bipedi come l'AT-RT)

Era Imperiale (18 BBY-4 ABY)

Sotto l'Impero, Balmorra divenne il centro propulsivo della produzione di AT-ST. I comandanti del Nuovo Ordine capirono presto che questo mezzo rappresentava un'arma altamente versatile, eccellente contro la fanteria così come contro veicoli dalla blindatura leggera, utile anche per proteggere punti strategici e pattugliare aree ostili.

Battaglia di Hoth (2 ABY)

Il primo grande assalto a cui gli AT-ST presero parte fu la Battaglia di Hoth dove fornì un supporto fondamentale ai camminatori AT-AT nello sgombrare la strada dalle truppe Ribelli e nell'accerchiare la Base Echo eliminando obiettivi minori. Questi modelli avevano dei sensori a penetrazione in grado di rilevare instabilità nel permafrost.

Battaglia di Endor (4 ABY)

Nella Battaglia di Endor l'Impero uso gli AT-ST per fronteggiare le tuppe Ribelli e gli Ewok.

I camminatori si rivelarono efficaci all'inizio ma poi gli Ewok capirono come fermarli nella foresta con diverse trappole, uno fu dirottato da Chewbacca che aiutò Han Solo a distruggere il bunker che generava lo scudo difensivo della seconda Morte Nera.

Resti dell'Impero (12 ABY-?? ABY)

Anche i Resti dell'Impero utilizzarono l'AT-ST sebbene in maniera più contenuta.

Varianti

Il mezzo, per la sua diffusione, è stato modificato in tante varianti:

Inoltre su Fandom

Wiki a caso