Fandom

Javapedia

Admonitor

4 158pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Icona-consultabile.png Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Il soggetto di questo articolo fa parte del brand "Legends".Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Ribellione.Il soggetto di questo articolo appare nella Era della Nuova Repubblica.

Admonitor.jpg
Admonitor
Info produzione
Costruttore

Kuat Drive Yards

Linea di produzione

Star Destroyer

Modello

Star Destroyer classe Imperial I

Classe

Star Destroyer

Specifiche tecniche
Lunghezza

1.600 m

Veicoli
Equipaggio

47.000

Uso
Ruolo/i

Nave ammiraglia

Era/e
Vista per la prima volta

0 BBY

Vista per l'ultima volta

8 ABY

Presente in battaglie/eventi
Affiliazione
Flotta

Marina Imperiale

Task force

Task Force dell'Admonitor

Possessore/i

Grande Ammiraglio Thrawn

Membri dell'equipaggio
Comandante/i

L'Admonitor era uno Star Destroyer classe Imperial I modificato della Marina Imperiale utilizzato dal Grande Ammiraglio Thrawn durante la Guerra Civile Galattica. Era l'ammiraglia di Thrawn durante la sua esplorazione delle Regioni Ignote e l'istituzione dell'Impero della Mano. La nave partecipò alla Battaglia Spaziale di Carida.

Storia

La Admonitor in orbita su un pianeta.jpg

L'Admonitor nello spazio.

Prima di Thrawn il comandante dell'Admonitor era Dagon Niriz. Quando il Grande Ammiraglio venne assegnato alle Regioni Ignote, partì con questa nave; il suo ufficiale di lunga data, Voss Parck, gli fu assegnato come primo ufficiale della nave.

Uno dei primi incontri/scontri dell'Admonitor in questa missione fu con dei pirati Ebruchi, che Thrawn affrontò efficacemente.

Più tardi, l'Admonitor tornò brevemente nell'Impero Galattico in modo che Thrawn aiutasse Darth Vader nell'arresto di Zekka Thyne, e quindi dell'influenza del Sole Nero, su Corellia.

La Admonitor in battaglia.jpg

L'Admonitor nella Battaglia di Carida.

Probabilmente fu durante il corso di questi eventi che Thrawn partecipò alla battaglia spaziale su Carida con il signore del crimine Tyber Zann. Il capo del Sole Nero, il Principe Xizor, aveva organizzato un incontro tra i contatti Imperiali e Zann in modo da poter vendere un artefatto Sith all'Impero. Quando il cargo di Zann arrivò in zona, trovò ad aspettarlo l'Admonitor assieme ad una nutrita flotta imperiale, e Thrawn comunicò al signore del crimine della morte di Xizor e gli chiese di consegnare l'artefatto in cambio di una morte rapida e onorevole. Zann rispose che il resto della sua flotta era nelle vicinanze del sistema, ad appena un breve salto nell'iperspazio. A sua volta Thrawn sparò una pistola a ipervelocità sulla superficie del pianeta, distruggendo una fregata Interceptor IV. Infine, Zann portò la sua nuova ammiraglia, la Merciless, fuori dall'iperspazio, e le due flotte si scontrarono. Poco dopo, Zann venne nuovamente tradito dal suo scagnozzo Bossk, che rubò l'artefatto Sith e fuggì verso la nave di Thrawn a bordo della propria, l'Hound’s Tooth. Thrawn, in inferiorità numerica ma con il suo premio assicurato, si ritirò, lasciando che il resto della flotta venisse spazzato via dai nemici. Tuttavia Zann, avendo previsto questo tradimento, aveva fatto collocare un dispositivo di segnalazione sul manufatto dal suo luogotenente Urai Fen, il che portò Zann al Museo di Palpatine su Coruscant.

Curiosità

In Star Wars: Empire at War: Forces of Corruption, l'Admonitor è colorata di un azzurro pallido, in contrasto col grigio imperiale tipico di tutti gli altri Star Destroyer.

Comparse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso